Ferita da un elefante, restano critiche le condizioni della 46enne

 È stata operata e al momento è fuori pericolo di vita anche se le sue condizioni restano critiche la donna rimasta ferita, nel pomeriggio di venerdì 15 luglio, in modo grave da un elefante. L’incidente si è verificato al “Safari park Maida”. Secondo quanto si apprende, l’intervento all’addome è andato bene, le sue condizioni sono stabili ma restano critiche.

Al momento, sono ancora in corso ulteriori accertamenti anche con Spisal e Asp. La donna di 46 anni, che secondo quanto si apprende lavorava nel parco e si prendeva cura dell’elefante, è stata ricoverata all’ospedale Pugliese di Catanzaro dopo aver riportato gravi ferite procurate con una zanna dall’elefante e trasportata prima con ambulanza e successivamente con l’Elisoccorso all’ospedale catanzarese dove è ricoverata in Rianimazione.

Sul posto sono giunti, dopo l’accaduto, anche i Carabinieri per gli accertamenti del caso che hanno avviato indagini sull’accaduto. Paura e sconcerto nella struttura che accoglie famiglie e bambini nella natura circondati dagli animali.