Festa dell’Immacolata, rispettata la tradizione a Soverato

“Questa mattina abbiamo voluto rispettare la tradizione adeguandoci alla normativa, che giustamente vieta gli assembramenti, anticipando alle 07:00 la cerimonia”.

“Grazie a Don Alfonso e Don Mimmo per la loro disponibilità e grazie alle forze dell’ordine per la loro presenza.
Mi sono sentito un po’ più solo stamani senza l’affetto dei miei concittadini con il consueto applauso finale rivolto alla nostra amata Maria ed a suo figlio Gesù”.

“Una mattinata segnata anche da due lutti che hanno colpito la nostra comunità, Raffaele ed Antonio questa notte ci hanno lasciato.
Siamo vicini alle loro famiglie.
Antonio non mancava mai in questa giornata ed era sempre li, in maniera discreta, con la sua telecamera”.

“Sempre disponibile e gentile. Ci sei mancato Antonio… e ci mancherai !!
Affidiamo te, Raffaele e tutta la nostra Città alla Vergine Maria che possa proteggerci e guidarci verso un 2021 più sereno”. Così in un post su Facebook il sindaco di Soverato, Ernesto Alecci.