Festa di compleanno in un agriturismo: scattano sanzioni, denunce e struttura chiusa

Una festa di compleanno con tanto di invitati, una ventina di persone. I carabinieri di Strongoli nell’ambito dei controlli finalizzati al rispetto delle norme anti-Covid 19, hanno sanzionato un agriturismo in cui era stata organizzata una festa di compleanno.

I fatti risalgono allo scorso 5 maggio quando i militari hanno costatato che vi erano più di 20 persone intente a festeggiare all’interno del locale, senza che fossero rispettate le norme di sicurezza per evitare il contagio.

I presenti infatti non indossavano le mascherine, era completamente assente il previsto distanziamento tra le persone e sono state accertate le violazioni per i posti a sedere ai tavoli.

Nei confronti degli avventori sono state elevate le previste sanzioni amministrative e per l’agriturismo è scattata la chiusura per cinque giorni. Alcuni invitati, per il comportamento tenuto durante il controllo, sono stati anche denunciati per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale all’autorità giudiziaria.