Focolaio Covid dopo una festa di compleanno, 4 bambini positivi e 10 famiglie in isolamento

L’amministrazione comunale di Platania attraverso una comunicazione sulla pagina Facebook del Comune delinea la situazione che si è venuta a creare in paese in seguito ad una festa di compleanno che ha scatenato un focolaio di Covid-19.

“Si avvisa la cittadinanza – si legge nel post – che nel nostro Comune, purtroppo, durante una festa di compleanno, è scoppiato un focolaio di coronavirus tra bambini in età scolare. Ancora il quadro numerico complessivo della situazione non è chiaro, poichè si è in attesa di ulteriori comunicazioni ufficiali da parte dell’ASP. Le famiglie interessate, circa una decina, sono in isolamento volontario domiciliare”.

“L’ASP, per il momento – informano – ha comunicato la positività di quattro bambini, per i quali è stata ordinata la quarantena obbligatoria. Sono stati posti in quarantena, inoltre, 12 familiari “contatti stretti” dei bambini. Speriamo – auspica Rizzo – che a questi non se ne aggiungano altri nei prossimi giorni. A causa della positività dei bambini, ai quali auguriamo una pronta guarigione, e del quadro complessivo ancora incerto, il Sindaco ha emesso un’ordinanza, precauzionale, di rinvio dell’inizio delle attività didattiche in presenza fino al 25 settembre prossimo. Si invita la cittadinanza a rispettare tutte le misure, ormai note, di contenimento del coronavirus e, per chi non lo avesse ancora fatto, di vaccinarsi”.