Follia sui binari, 4 ragazzini sfidano i treni ad Alta velocità

E’ accaduto di nuovo: vite messe in pericolo per un brivido in più, per un selfie da mostrare. Sabato il macchinista del Frecciargento 8523, che viaggiava sulla linea Bologna-Milano, ha notato al bivio Santa Viola – primissima periferia di Bologna – quattro ragazzini posizionati sui binari.

E’ riuscito a bloccare il convoglio e frenarne la corsa, e a fermare uno dei ragazzi, un minorenne, che in compagnia di altri tre giovanissimi si era posizionato al centro del binario di corsa. Il ragazzo, avverte la Polizia ferroviaria, “è stato ammonito sulla pericolosità del suo comportamento e riaffidato ai genitori, mentre gli altri tre amici sono già stati identificati e a breve verranno rintracciati”.

L’episodio – che poteva provocare gravissime conseguenze non solo per i quattro minori, ma anche per la sicurezza dei passeggeri del treno alta velocità – segue di pochissimi giorni quello analogo accaduto a Borgo Panigale la settimana precedente, in cui, ricorda la polizia, “un gruppo di minori aveva tenuto lo stesso comportamento, notato da un agente Polfer, che era intervenuto identificandone alcuni, che sono poi stati sanzionati”.