Forte scossa di terremoto nella notte nel catanzarese

Una scossa di terremoto di magnitudo 4 è stata registrata alle ore 00.37 del 17 gennaio. I sismografi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, hanno localizzato l’epicentro (ad otto chilometri di profondità) nel territorio di Albi, piccolo comune di ottocento anime in provincia di Catanzaro, in Calabria.

Il movimento tellurico è stato distintamente avvertito dalla popolazione, sia a Catanzaro che nel Cosentino. Molti cittadini hanno lasciato la propria abitazione, decine le telefonate ai giunte ai centralini dei vigili del fuoco.

Sono immediatamente scattate tutte le verifiche per accertare che non ci siano danni a persone o cose. Poco prima, alle 23.49, una scossa molto più lieve, di magnitudo 2.1, era stata registrata sulla costa siracusana, epicentro in mare ad una profondità di circa 19 chilometri.