Frammenti di plastica in Lasagne al Ragù. Allerta del ministero della Salute per rischio chimico

Il Ministero della Salute ha pubblicato oggi l’avviso di richiamo precauzionale di un lotto di Lasagne al Ragu’ a marchio Bontal e Arte Gastronomica per la possibile presenza di frammenti di plastica, rilevata in seguito di un autocontrollo.

I prodotti in questione sono venduti in vaschette da 1 Kg e appartengono allo stesso lotto T902220510 con la data di scadenza 10/05/2022. Le Lasagne al Ragù incriminate sono state stato prodotte dall’azienda Piatti Freschi Italia Spa nello stabilimento attivo di via S. Pellico a Trezzo Sull’Adda in provincia di Milano.

A scopo precauzionale, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda di non consumare il prodotto con il numero di lotto segnalato e restituirlo al punto vendita d’acquisto per la sostituzione.

Si ricorda che l’autorità, in questo caso il Ministero della Sanità, può anche stabilire la revoca del ritiro e del richiamo dei prodotti.