Fuochi d’artificio alla festa dei Santi Cosma e Damiano fuori norma, sequestrati 130 kg di botti

 Nella scorsa settimana, i poliziotti della Squadra Amministrativa nel corso di accertamenti legati alla movimentazione di prodotti esplodenti, hanno denunciato in stato di libertà il titolare della ditta incaricata dell’esecuzione di uno spettacolo pirotecnico nella frazione di Brattirò del comune di Drapia in occasione della ricorrenza religiosa in onore dei Santi Cosma e Damiano.

Nel corso del controllo, gli agenti, con il necessario supporto degli artificieri antisabotaggio del Nucleo Regionale di Catanzaro, hanno riscontrato artifici pirotecnici di calibro superiore rispetto a quello prescritto in licenza, procedendo a sequestro di materiale esplodente delle categorie IV e V, per un peso netto complessivo di 130 kg.