Furibonda lite per l’elemosina fuori da un supermercato, 2 arresti

elemosina1A seguito di una lite tra tre persone fuori da un supermercato per contendersi le offerte lasciate dai clienti a Reggio Calabria, 2 sono state arrestate dai Carabinieri per tentato omicidio ai danni di un cittadino nigeriano di 26 anni.

Si tratta di un uomo e una donna macedoni: N.R., 49 anni e S.J., di 45 anni. I due, dopo aver colpito ripetutamente la vittima con calci, pugni e con l’utilizzo di un bastone, si sarebbero dati alla fuga, investendolo con la loro autovettura Opel Corsa, provocandogli lesioni, giudicate guaribili in 7 giorni. Secondo la ricostruzione dei militari, i tre si contendevano le offerte lasciate dai clienti del supermercato. I due, al termine delle formalità di rito, sono stati associati alla casa circondariale di Reggio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.