Furibonda rissa tra parenti sedata dai carabinieri

Un acceso diverbio che si trasforma presto in una furibonda rissa e che coinvolge sei persone, tutte legate da vincoli di parentela, ma appartenenti a due distinti nuclei familiari residenti a Cinquefrondi.

E’ accaduto a Palmi, davanti al Tribunale dove i protagonisti della lite, si legge nell’Ansa, che sono stati arrestati e posti ai domiciliari, erano in attesa di partecipare ad un’udienza giudiziaria in relazione a precedenti vicende riguardanti le due famiglie. Poco prima di entrare in aula è nato il diverbio, che é poi degenerato.

Sono intervenuti i carabinieri che sono riusciti a sedare la rissa ed hanno poi condotto in caserma le persone coinvolte allo scopo di ricostruire la vicenda.
Per alcuni dei litiganti, che hanno riportato lievi lesioni, si è reso necessario ricorrere alle cure dei sanitari.