Furti in casa e rapine, due arresti

 L’operazione ha avuto inizio dopo il primo furto verificatosi in un appartamento a San Costantino il 16 ottobre 2018. Da lì l’attività dei carabinieri del Norm della Compagnia di Vibo Valentia e della Stazione Carabinieri di San Costantino Calabro che in nottata ha portato a ricostruire altri tre furti tutti accaduti tra ottobre e dicembre dello scorso anno nei comuni di Jonadi e San Costantino Calabro e per cui nella nottata i militari hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico di Fabrizio Greco, di 42 anni e di Armando Petrolo di 51 anni.

Preziosissime si sono rivelate le immagini delle telecamere di video sorveglianza delle abitazioni che, combinate ad altre immagini acquisite dai carabinieri, hanno consentito di accertare la presenza dei due uomini nei vari luoghi teatro dei furti e delle rapine.

Da ultimo, nel corso delle operazioni, è stato possibile recuperare parte di alcuni bottini che erano stati piazzati presso alcuni compro oro della zona. E particolare è risultata la modalità della rapina scoperta, ovvero quella avvenuta il 22 dicembre scorso a San Costantino Calabro in danno di un anziano del posto, che ha visto i gli autori allagare un intero appartamento al fine di portare gli occupanti fuori dal palazzo perpetrando la razzia al loro interno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.