Furti seriali nel napoletano e in Calabria, 69enne va ai domiciliari

Deve scontare una condanna per una serie di furti. I carabinieri a Cercola hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un 69enne che ha cumulato pene per 20 anni di reclusione con il beneficio dei domiciliari.

Nel corso degli anni, l’uomo ha commesso diversi furti in esercizi commerciali nella zona Nord di Napoli e a Casoria, di notte e insieme ad altri complici, adottando la tecnica della ‘tagliata’, ovvero dell’apertura forzata di saracinesche e lucchetti di porte principali d’ingresso con cesoie. A volte il 69enne si è spinto fino in Calabria.