Galà “Jonio danza festival” al Teatro di Soverato

Lo “Jonio danza festival” è momento di aggregazione, studio , divertimento e spettacolo. Un appuntamento atteso per gli appassionati e gli amanti della danza che raduna nel basso jonio catanzarese oltre seicento tra ballerini e allievi di trenta scuole provenienti da diverse regioni del Sud d’Italia. L’ultima edizione, la nona per l’esattezza, anticipata da due giornate di stage al Hotel Mirabeau di Gasperina , è culminata domenica scorsa in un galà al teatro comunale di Soverato.

Per una giornata intera il teatro comunale della città ha visto alternare sul suo palcoscenico giovani e giovanissimi allievi e allieve che attraverso le loro perfomance hanno trasmesso emozioni e coinvolto gli spettatori presenti in sala. Non solo spettacolo però, il concorso nazionale , infatti , offre l’ opportunità per i più promettenti di mettere in mostra il loro talento, di vincere borse di studio e magari di intraprendere un percorso professionale.

Una vera è propria maratona della danza organizzata e diretta dal dottor Pierluigi Galati che vanta una giuria composta da coreografi, insegnanti e ballerini professionisti noti al grande pubblico :Michele Villanova, Little Phil , Mauro Astolfi e Rocco Greco.

Ancora una volta lo ”Jonio danza festival” si conferma uno dei concorsi di danza più importanti del Sud del Paese per numero di partecipanti, qualità e giuria. Una occasione unica anche per confrontarsi con danzatori provenienti dalle diversi aree geografiche del nostro Sud, un vero e proprio banco di prova dove esibire l’impegno la propria tecnica e le proprie capacità e perché no creare nuovi legami ed amicizie.

Sulle tre intense giornate dedicate alle tante discipline , stile e generi con cui la danza esprime il suo linguaggio universale , cala il sipario ma la macchina organizzativa sta già programmando la 10 edizione.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.