Gerace – Sabato 8 Febbraio la conferenza “Passaggi Rupestri nel Mediterraneo”

Sabato 8 febbraio a Gerace alle 16.30 presso il Museo Civico si terrà la conferenza sui palmenti della locride e i vitigni autoctoni di Gerace.

In un momento in cui il turismo enogastronomico è in forte crescita è importante riconoscere e valorizzare una delle più importanti tradizioni del nostro territorio.

Passaggi Rupestri nel Mediterraneo è un progetto in collaborazione con Università di Bologna nella persona del prof. Adamo Domenico Rombolà che vuole valorizzare i territori, contrastando l’abbandono dei luoghi e la scomparsa progressiva delle comunità locali.

L’ iniziativa volta a percorrere con un ritmo lento e riflessivo i paesaggi naturali, umani e culturali, accompagnati da profumi, aromi colori e suoni oltrechè assaggi di prodotti tipici alla scoperta di tutto ciò che unisce i popoli del Mediterraneo in termini di lingua, eredità genetica culturale e linguistica.

Nella tappa dell’ 8 febbraio a Gerace alle 16.30 presso il Museo Civico si evidenzieranno le potenzialità inespresse del territorio della Locride, proiettando inoltre il video sui palmenti di Antonio Renda e Orlando Sculli.

Al termine della conferenza verrà offerta una degustazione a base di vini ricavati da Santino Panzera e Orlando Sculli da uve di vitigni autoctoni di Gerace conservati in un campo di “salvataggio” nel comune di Ferruzzano.