Giallo in Piemonte – Giovane originario di Fabrizia trovato morto in casa, disposta l’autopsia

Giallo in provincia di Vercelli, nel cuore del Piemonte. La vittima è Cosimo Demasi, 34 anni, originario di Fabrizia ma da anni trapiantato nel Nord Italia dove si era trasferito per motivi di lavoro.

I famigliari di Cosimo Demasi non riuscivano a mettersi in contatto con lui. Hanno così deciso di recarsi direttamente a casa sua, ma quando non sono riusciti ad entrare nell’abitazione di via Porta Pareto, a Crescentino, hanno lanciato l’allarme e chiesto l’intervento di forze dell’ordine, 118 e vigili del fuoco. Una volta aperta la porta di casa, però, la drammatica scoperta che ha sconvolto tutti.

 Per chiarire le cause del decesso è stata disposta l’autopsia, ma potrebbe trattarsi di un malore improvviso che non gli ha dato scampo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.