Giovane in bici travolto e ucciso da un’auto pirata sulla Ss 106

 Un giovane extracomunitario, dall’apparente età compresa tra i 20 e i 30 anni, è stato investito mortalmente, nella serata di ieri, da un veicolo che poi non si è fermato per soccorrerlo.

Il fatto è avvenuto in contrada Torricella di Corigliano Calabro. Il giovane, ancora non identificato, stava percorrendo la strada statale 106 su una bicicletta. Sarebbe stato investito e sbalzato sull’asfalto. La sua bicicletta, infatti, è stata trovata molto danneggiata.

L’extracomunitario è stato soccorso dai sanitari del 118, ma, per le ferite riportate, è successivamente deceduto. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che stanno conducendo le indagini per l’identificazione del veicolo pirata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.