Girifalco – Bando per tre borse di studio per gli studenti

da sx scarpino,piccione, cipulloE’ stato definito ieri mattina il bando per il conferimento di tre borse di studio per gli studenti dell’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore di Girifalco. Il presidente della Pro Loco, Orazio Cipullo, ed il consigliere comunale con delega alla Pubblica Istruzione, Concetta Piccione, hanno, infatti, incontrato la dirigente scolastica, Caterina Scarpino nella sede del Liceo Scientifico. Nel corso dell’incontro sono stati messi a punto i dettagli di un progetto nato da un’idea della Pro Loco che vuole aprire le porte dell’associazione agli studenti facendo conoscere loro un’importante realtà del territorio e, al tempo stesso, favorire ed incentivare la loro formazione culturale. Per questo motivo la Pro Loco, con la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Girifalco insieme all’Istituto di istruzione, vuole indire un bando di concorso per il conferimento di tre borse di studio a studenti meritevoli (con una media pari o superiore a 8/10) frequentanti la prima classe dell’Istituto di istruzione secondaria superiore. Oltre al merito si terrà conto dell’Isee esibito dagli studenti. Otterrà la priorità lo studente che, oltre ad essere in possesso dei requisiti di merito, avrà il reddito complessivo del nucleo familiare inferiore. Le borse di studio sono finalizzate all’acquisto dei libri di testo necessari per gli studi del secondo anno da effettuarsi presso una cartolibreria convenzionata. All’assegnazione delle borse di studio provvederà una commissione esaminatrice composta dal presidente della Pro Loco o da un suo delegato, coadiuvato da un rappresentante dell’istituto scolastico e da un rappresentante dell’amministrazione comunale in carica. La commissione esaminerà le domande pervenute e formulerà le tre distinte graduatorie (una per ogni scuola facente parte dell’istituto di Girifalco). La graduatoria sarà predisposta sulla base della somma algebrica tra il punteggio della votazione conseguita dallo studente al termine dell’anno scolastico e quello relativo al punteggio corrispondente alla classe dell’indicatore Isee, come di seguito indicato: 3.5 da 0 fino a 5mila punti; 2 da 5mila a 10mila punti; 1.5 da 10.000,01 a 15mila; 1 da 15.000,01 a 20mila punti; zero da 20.000,01 a 25mila. Le domande devono essere trasmesse dal genitore o dal tutore entro le ore 13 del 18 giugno. La domanda potrà essere ritirata presso la segreteria dell’istituto o scaricata dal sito www.prolocogirifalco.it. La stessa dovrà essere firmata da un genitore o da altra persona esercente la potestà del minore. Alla domanda dovrà essere allagata la copia fotostatica della scheda di valutazione; la copia del documento di identità in corso di validità del genitore o esercente potestà; l’attestazione Isee.
Nel corso dell’incontro la dirigente scolastica ha espresso parole di apprezzamento per l’iniziativa adottata dalla Pro Loco giudicata valida e lodevole proprio perché punta a valorizzare il merito degli studenti spronandoli a fare sempre meglio. Dal canto loro sia il presidente della Pro Loco, Orazio Cipullo, che il consigliere comunale, Concetta Piccione, si sono detti soddisfatti dell’entusiasmo manifestato dalla dirigente nell’accogliere tale iniziativa.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.