Girifalco – Scoperta piantagione di marijuana, un arresto e tre denunce

I carabinieri di Girifalco hanno arrestato P.L., 62 anni, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di marijuana. Denunciato, inoltre, a piede libero Q.R., 55 anni, S.B.V., 30 anni, e Q.B.V., 80 anni, per lo stesso reato, nonché per detenzione abusiva di arma da sparo.

I militari hanno effettuato una perquisizione nel fondo agricolo di proprietà di Q.B.V. . All’interno del terreno curato inoltre da P.L., è stata individuata una serra, dove era abilmente occultata una piantagione di sostanza stupefacente. L’operazione, alla luce degli eventi, si estendeva ad un casale ubicato nel medesimo fondo, dove veniva rinvenuta una pistola illegalmente detenuta; l’attività portava quindi i militari a perquisire l’abitazione di P.L., Q.R., e S.B.V, prossimi congiunti di Q.B.V. ed oltre ritenuti correi.

Proficuo si è rivelato infatti anche quest’ultimo accertamento, presso il domicilio dei rimanenti tre soggetti, in concorso tra loro, detenevano ai fini di spaccio, cime resinose di marijuana, pronte al consumo, per un peso totale di circa 70 grammi, ripartite in due contenitori, celati tra suppellettili nei locali domestici. Sul posto è stato ancora rinvenuto e sequestrato dagli operanti, materiale utile alla partizione ed al confezionamento della sostanza illecitamente posseduta. Arrestato P.L. e deferiti all’A.G. gli altri, si attende la celebrazione del giudizio direttissimo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.