Giuseppe Gibboni stasera nella chiesa di San Pantaleone a Montauro superiore

“Uno dei talenti più straordinari che abbia conosciuto. Possiede un’intonazione perfetta, una tecnica strabiliante in tutti i suoi aspetti, un suono molto affascinante e una musicalità sincera. Sono sicuro che avrà tutti i successi che merita”: queste sono le parole con le quali il Maestro Salvatore Accardo definisce Giuseppe Gibboni.

Il talentuoso e giovanissimo violinista, classe 2001, vincitore della 56° edizione del prestigioso Premio Paganini, si esibirà stasera, 22 agosto, alle ore 22, per Armonie d’Arte Festival, ideato e diretto da Chiara Giordano, nella chiesa di San Pantaleone a Montauro superiore.

Un concerto sinfonico con un solista eccezionale e un programma accattivante anche per il grande pubblico, con la presenza dell’Orchestra Internazionale della Campania diretta dal Maestro Leonardo Quadrini.

Giuseppe Gibboni ha iniziato lo studio del violino a tre anni con il padre e a sei è stato ammesso per meriti straordinari al Conservatorio. Si è diplomato a 15 anni con Lode e Menzione d’Onore presso il Conservatorio “Martucci” di Salerno sotto la guida di Maurizio Aiello.

Nell’ottobre del 2015, a soli 14 anni, Giuseppe Gibboni è stato ammesso all’Accademia Stauffer di Cremona nella classe di Salvatore Accardo.
Nel 2016 ha ricevuto il Diploma d’Onore ai corsi di Alto Perfezionamento all’Accademia Chigiana di Siena.

Dal 2016 frequenta il corso di Alto Perfezionamento presso l’Accademia Perosi di Biella nella classe di Pavel Berman.

Attualmente studia nella classe di Pierre Amoyal al Mozarteum di Salisburgo.
Giuseppe Gibboni ha partecipato a vari concorsi nazionali ed internazionali classificandosi sempre al 1° posto. Giuseppe Gibboni ha conquistato il 56º Premio Paganini di Genova, oltre al premio speciale per la miglior esecuzione del concerto di Paganini, il premio speciale per il maggior riconoscimento da parte del pubblico e il premio speciale per la miglior interpretazione dei Capricci di Paganini.

Nel 2017 Giuseppe Gibboni ha ricevuto un riconoscimento della Camera dei Deputati dalla Presidente Laura Boldrini in occasione della Giornata Nazionale della Musica e il Premio Internazionale “Charlot” come giovane promessa della musica. Dal 2017 Giuseppe Gibboni è un artista della SI-YO Foundation di New York.