Grande giornata di sport a San Sostene con la nuova scuola calcio


Ieri grande giornata di sport per i ragazzi della scuola calcio di San Sostene.
Il gruppo societario, proprietario dell’Eolica Sud, che gestisce il parco eolico di San Sostene, ha donato ieri pomeriggio i kit completi di gara e allenamento e la sera ha offerto la pizza a genitori, ragazzi, amministratori comunali e preparatori tecnici.

La scuola calcio di San Sostene è sorta quest’anno, per volontà dell’amministrazione comunale, presso la struttura sportiva in Via Gentile, realizzata in passato con un finanziamento del Ministero dell’Interno nell’ambito del progetto “Io gioco legale”.

Falck Rebewables, proprietaria della Eolica Sud, è diventata da poco tempo Renantis, ed ha voluto dare subito un segno tangibile al Comune di San Sostene, che ha sposato, con la realizzazione dell’impianto sportivo e la creazione della scuola calcio, un progetto di ampio raggio diretto alla formazione dei ragazzi non solo sotto l’aspetto strettamente calcistico, ma anche nel rispetto delle regole di gioco e dell'”altro”, che sia avversario, compagno di squadra o pubblico che osserva la gara sportiva.

Il Sindaco Luigi Aloisio ha espresso un personale ringraziamento al gruppo Renantis per avere reso felici i ragazzi della scuola calcio e le loro famiglie e per avere inteso collaborare alla realizzazione del progetto di preparare i giovani alla vita sociale e sportiva con una partecipazione piena e con il coinvolgimento delle loro famiglie.

La soddisfazione nel vedere ragazzi e genitori felici ripaga il lavoro di creare non solo opere, ma anche una formazione sociale. Grazie anche all’associazione sportiva della Parrocchia S.R. Bellarmino e del presidente Don Salvatore Varano, che ha consentito di potere affidare la scuola calcio a preparatori esperti come mister Pavone e Casciano.