Grande successo per campagna di sensibilizzazione in occasione della Giornata Mondiale del Diabete

Grande successo anche quest’anno per l’ormai tradizionale evento organizzato in occasione della Giornata Mondiale del Diabete da Diabete Ricerca Onlus, Società Italiana di Diabetologia (SID) e dal Policlinico Universitario Mater Domini, con la collaborazione dell’associazione di pazienti affetti da diabete di tipo 1 ABC Diabete Onlus, presso il Parco Commerciale I Due Mari.

Sono state più di 600 le persone che Sabato 30 Novembre hanno misurato la glicemia; grazie alla presenza dei giovani medici specializzandi del Policlinico Universitario, coordinati dal prof. Franco Arturi, Presidente SID Calabria, dalla prof.ssa Concetta Irace, dalla dr.ssa Faustina Scavelli e dalla Prof.ssa Hribal e dal team infermieristico coordinato da Raffaella Fiorentino.

Lo screening gratuito ha permesso di individuare 23 persone con valori sospetti per la presenza di diabete o di condizioni di pre-diabete. Queste persone hanno ricevuto dai medici diabetologi indicazioni sul percorso da seguire per avere conferma della diagnosi presso gli ospedali del territorio.

Ad effettuare lo screening anche 28 persone che avevano già una diagnosi di diabete e 2 signore che avevano presentato diabete gestazionale durante recenti gravidanze; più della metà dei pazienti diabetici aveva valori glicemici che suggerivano un buon controllo della patologia e le due signore con pregresso diabete gestazionale presentavano valori ottimali; a dimostrazione dell’efficacia dell’assistenza territoriale nel trattamento delle varie forme di diabete. Una menzione speciale merita la partecipante meno giovane, una elegante signora di 89 anni, con glicemia perfetta.

Due le apprezzatissime novità dell’edizione di quest’anno: la presenza dello chef dietista dott. Angel Pandullo che ha presentato i suoi gustosi piatti “senza sensi di colpa” ed ha fornito, coadiuvato dalla collega dr.ssa Claudia Paone, consigli per seguire una dieta sana, anche durante le festività natalizie; e la presenza del maestro di tango Ciccio Aiello.

Il maestro Aiello ha mostrato alcuni passi di danza, coinvolgendo le più coraggiose tra le diabetologhe presenti, richiamando l’attenzione del pubblico su una divertente ed efficace attività fisica per consumare calorie in eccesso e mantenersi attivi fisicamente e mentalmente.