Grazie al Carabiniere Salvatore Senatore e a Domenico Piattello

Sulla trafficata Statale 106 a Corigliano Rossano salvano una donna minacciata da un malfattore

L’Associazione “Basta Vittime Sulla Strada Statale 106” ormai da settimane ha appreso dell’atto compiuto da un uomo della Benemerita Arma dei Carabinieri fuori servizio e da un semplice cittadino. I due hanno salvato sulla S.S.106 a Corigliano Rossano una prostituta minacciata da un extracomunitario che pretendeva denaro.

L’Associazione ha appreso da ieri – attraverso una notizia riportata da una prestigiosa testata giornalistica locale – che si tratta del Carabiniere Salvatore Senatore e del cittadino Domenico Piattello a cui rivolgiamo i nostri ringraziamenti più sentiti. Il loro intervento provvidenziale, infatti, ha consentito alla donna di non subire violenza ed ha permesso alle Forze dell’Ordine di arrestare il malfattore.

Claudio Senatore è un Carabiniere non nuovo a compiere atti meritori tant’è che, in passato, ha ottenuto dei riconoscimenti da Associazioni e non solo. Domenico Piattello, invece, è un cittadino impegnato per il suo territorio ed è stato anche candidato alla carica di consigliere comunale.

L’Associazione nel ringraziarli per il loro comportamento coraggioso e civile vuole evidenziare con vivo apprezzamento la loro capacità di non restare indifferenti di fronte a quanto stava subendo la donna indifesa sulla trafficata strada Statale 106 nell’area urbana di Corigliano Calabro.

Per questa ragione l’Associazione ha deciso di consegnare al più presto un riconoscimento al Carabiniere Salvatore Senatore ed al cittadino Domenico Piattello con l’augurio che le loro gesta possano essere di esempio all’intero territorio.