Guardia penitenziaria si toglie la vita con un colpo di pistola

Una guardia penitenziaria, A.G. di 50 anni, si è uccisa con un colpo di pistola Catanzaro Lido. Il corpo della vittima è stato ritrovato nella sua abitazione all’interno della quale l’uomo si sarebbe suicidato.

Inutili i soccorsi. All’arrivo dei sanitari del 118, l’agente era ormai privo di vita. Le forze dell’ordine indagano per risalire alle cause dell’insano gesto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.