Hanno avuto contatti con l’uomo di Spadola risultato positivo al Covid-19, 5 persone in quarantena a Serra San Bruno

Il commissario straordinario del Comune di Serra San Bruno, Salvatore Guerra, ha adottato 5 ordinanze di quarantena obbligatoria con sorveglianza attiva nei confronti di altrettante persone residenti nella cittadina della Certosa.

Il provvedimento, in vigore dal 24 luglio al 7 agosto, riguarda persone che sono entrate in contatto con l’uomo di Spadola rientrato dall’estero e risultato positivo al Coronavirus.

Le ordinanze sono state notificate anche alla polizia locale, all’Asp di Vibo Valentia, al Commissariato di polizia di Stato e al Comando Compagnia carabinieri affinché ciascuno, nell’ambito delle proprie competenze, vigili sul rispetto dei provvedimenti.