I Carabinieri di Soverato aderiscono alla raccolta volontaria di sangue promossa da Avis

Nella mattinata di ieri, 14 ottobre, all’interno della sede del Comando Compagnia Carabinieri di Soverato, è avvenuta una raccolta volontaria di sangue promossa dalla locale Sezione AVIS, alla quale hanno aderito, oltre ai Carabinieri di Soverato e dei Comandi Arma del circondario, anche alcuni loro familiari e personale della locale sottosezione di Polizia Stradale e Compagnia della Guardia di Finanza, nonché militari dell’Esercito del Comando di Catanzaro.

La giornata dedicata alla donazione di sangue si presenta come un vero e proprio gesto di solidarietà incondizionata e un servizio reso alla comunità, proprio come quello offerto dai Carabinieri quotidianamente per il territorio. Donare il sangue rappresenta un gesto semplice ma dall’altissimo valore morale e sociale.

È una responsabilità di tutti, perché investe il benessere dell’intera comunità. Con questa consapevolezza, da 17 anni i Carabinieri di Soverato sostengono con intima convinzione l’attività di AVIS, organizzando annualmente nella loro caserma una giornata destinata a questo gesto di solidarietà e così rinnovano, con l’esempio, a tutti i cittadini l’appello a donare.