I compagni sono in gita tranne lui che è disabile dimenticato dall’insegnante

Una storia che ha dell’incredibile. Un alunno disabile come tutte le mattine si è recato a scuola, in un plesso appartenente ad un Istituto comprensivo di Catanzaro, e ha scoperto che tutti i suoi compagni erano in gita a Matera, tranne lui. La notizia è riportata dalla Gazzetta del Sud.

La mamma del “bambino speciale” solo per caso ha realizzato il perché di quella classe vuota. Da qui le domande, più che legittime: “Perché noi non lo sapevamo? Perché il mio bambino non è stato coinvolto?”. E quello che fa più male sono le risposte che avrebbe ricevuto dall’insegnante: “Non ci ho pensato, me ne sono dimenticato…”.

La dirigente scolastica del Istituto in questione, appreso l’accaduto, ha dichiarato alla Gazzetta del Sud: “Sono mortificata. Il docente, in questo caso, ha peccato di superficialità di fronte a questa situazione ma durante i mesi scolastici è sempre stato vicino al bambino, sostenendo la sua formazione ed educazione. Vogliamo porre rimedio a quanto accaduto – ha proseguito la dirigente – ed organizzeremo al più presto una nuova uscita didattica per questa classe”. In modo che questa volta nessuno rimanga escluso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.