Ictus fatale in Caserma, muore comandante dei carabinieri. Aveva prestato servizio in Calabria

Tragedia nell’Arma per la morte di Giuseppe Sabella, comandante dei carabinieri di Calamoanci, in provincia di Agrigento. Il 47enne è deceduto in caserma a causa di un improvviso ictus. Sul posto sono immediatamente giunti i sanitari del 118 che, purtroppo, hanno potuto solo constatare il decesso dell’uomo.

Sabella, nell’Arma da più di venti anni, in passato aveva prestato servizio anche in Calabria e si era insediato presso la Stazione di Calamonaci il 27 agosto 2020. Adesso la tragedia che lascia sgomenti parenti, amici e colleghi. Sabella, sposato, era anche padre di due figli.