Il 2 Agosto l’unico concerto di Riccardo Cocciante in Calabria

Programma straordinario per la trentaseiesima edizione di “Fatti di Musica”, lo storico Festival-Premio del Miglior Live d’Autore ideato e diretto da Ruggero Pegna, che si svolge ogni anno in varie località della Calabria, al via il 15 maggio dal Teatro Politeama di Catanzaro con “Fabularium, Magic of Disney Music”, il divertente musical per grandi e piccini della Mat-Entertainment. Subito dopo, dal 26 al 28 maggio, arriverà al Palacalafiore di Reggio Calabria lo spettacolare Notre Dame De Paris, il colossal musicale dei record.

“Dopo un periodo condizionato dal Covid – sottolinea Ruggero Pegna –  finalmente si riparte nel segno dell’allegria, con i protagonisti e le musiche delle intramontabili fiabe della Disney, tra splendidi costumi ed effetti speciali. Sarà un’altra edizione eccezionale, ricca di eventi attesi ed imperdibili, dalla magia di Notre Dame De Paris per l’ultima volta con il cast originale, allo storico ritorno dal vivo proprio di Riccardo Cocciante, con uno dei pochi concerti italiani in location storiche, che sarà il 2 agosto al Teatro dei Ruderi di Cirella!”.

Confermato, infatti, nella conferenza stampa tenuta ieri nel Salone degli Specchi della Provincia di Cosenza, alla presenza della Presidente Rosaria Succurro, anche lo straordinario live di Riccardo Cocciante, che sarà accompagnato dall’ Orchestra Sinfonica “Saverio Mercadante” diretta dal celebre Maestro Leonardo De Amicis e riceverà il premio del Festival nella sezione riservata ai “Miti della Musica d’autore Italiana e Internazionale”.

“Cocciante canta Cocciante”, questo è appunto il titolo della serie di pochi concerti che il grande cantautore terrà in alcune tra le location più suggestive del nostro Paese, scelte accuratamente per la loro storia e la loro bellezza. Tra queste, c’è anche il magico scenario del Teatro dei Ruderi nel cuore dell’Area Archeologica di Cirella Antica, con vista mozzafiato sul Tirreno e sull’incantevole isola di Cirella, inaugurato proprio da Pegna con un altro mito: Paolo Conte nel 1997.

Per il pubblico calabrese una delle tante sorprese di 36 edizioni di Fatti di Musica; un’opportunità unica, imprevista e straordinaria per riascoltare dal vivo, dallo stesso Riccardo Cocciante, tutti i suoi incredibili successi, autentiche pagine di storia della canzone d’autore, da “Margherita” a “Bella senza’anima”, da “Se stiamo insieme” a “Primavera”, “Io canto” e decine di altri super successi. La vendita dei biglietti per questo concerto partirà il 3 maggio alle ore 10:00 sul circuito Ticketone.

Durante la conferenza stampa la Presidente Succurro, che ha voluto patrocinare l’evento, ha sottolineato l’importanza di simili prestigiosi eventi anche per la promozione turistica e l’immagine del territorio. Infine Pegna, insieme ad Alfredo De Luca, direttore del Teatro dei Ruderi e di quello di Acri, ha confermato gli altri appuntamenti unici particolarmente attesi dal pubblico giovanile, già annunciati nei giorni scorsi: Franco 126 sarà a Cirella lunedì 8 agosto, Rkomi terrà il suo live il 12 agosto nell’Anfiteatro di Acri, mentre Irama sarà al teatro dei Ruderi il 20 agosto. Come al solito, sono diversi anche gli abbinamenti sociali e culturali di “Fatti di Musica”, da quello alla lotta alle leucemie, alla celebrazione del 50° del ritrovamento dei Bronzi di Riace. Sono già cinquemila, infatti, gli studenti di tutta la Calabria che parteciperanno ai matinèe di Notre Dame De Paris e, nel pomeriggio, hanno Aderito all’invito a visitare gratuitamente il Museo Nazionale di Reggio.

“Fatti di Musica è un festival-evento patrimonio della Calabria, finanziato dagli stessi calabresi con i loro biglietti; mi auguro comunque – ha concluso Pegna – che la Regione Calabria voglia assicurare un suo contributo, pur piccolo rispetto agli ingenti costi, in modo innanzitutto da poter contenere i prezzi dei biglietti, viste peraltro le ridotte capienze dei teatri calabresi”.