Il 27 settembre a San Pietro Apostolo la presentazione del libro del testimone di giustizia Mauro Esposito

Si terrà venerdì 27 settembre, alle ore 10, nel Giardino di Palazzo Tomaini presso il Museo della Civiltà Contadina di San Pietro Apostolo (CZ), la presentazione del libro “Le mie due guerre” di Mauro Esposito, imprenditore e testimone di giustizia nel processo “San Michele” che ha rivelato l’infiltrazione ‘ndranghetistica nella Valle di Susa. L’evento è organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catanzaro e dal Comune di San Pietro Apostolo.

“Le mie due guerre”, edito da La Nave di Teseo, è il racconto in prima persona del protagonista di questa storia di coraggio e di lotta, un imprenditore diventato testimone di giustizia per smascherare la mafia di appalti truccati e soldi facili che teneva in pugno Torino. La testimonianza intensa di una battaglia umana e civile che ha portato a 19 condanne, e alla scoperta di un mondo nascosto e fatale in cui è difficile distinguere gli amici dai nemici.

«La presenza di Mauro Esposito in Calabria non è una semplice presentazione di un libro – ha spiegato il presidente dell’Ordine catanzarese, Gerlando Cuffaro – Le parole di Esposito saranno una lectio magistralis per tutti noi, una lezione di vita, di coraggio, di umiltà, che sono certo farà breccia nel cuore e nella testa di tutti noi. Per L’Ordine degli Ingegneri è un privilegio l’aver contribuito ad organizzare un così importante evento che si concluderà con il conferimento della cittadinanza onoraria e con l’iscrizione honoris causa all’Ordine degli Ingegneri».

La presentazione del libro sarà introdotta dai saluti istituzionali di Raffaele De Santis, sindaco di San Pietro Apostolo, e Gerlando Cuffaro, presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Catanzaro. Insieme ad Esposito, siederanno al tavolo dei relatori Arturo Bova, presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta in Calabria, l’imprenditore Pippo Callipo, e Roberto Catani, presidente dell’associazione Legalità Organizzata. L’incontro sarà moderato da Maurizio Tomaino, vice sindaco di San Pietro Apostolo.

Nel corso dell’evento Mauro Esposito riceverà la cittadinanza onoraria di San Pietro Apostolo e l’iscrizione honoris causa all’Ordine degli Ingegneri.