Il 28 maggio la 7ª tappa della Run4Hope “la corsa della solidarietà”

La 7ª tappa della Run4Hope, la corsa della solidarietà per donare in favore di AIRC, avrà come protagonista l’A.S.D. Calabria Fitwalking nel tratto: Roccella Jonica/Marina di Gioiosa Ionica in quello che è considerato uno dei lembi di terra calabra più suggestivi dal punto di vista paesaggistico, in un continuo alternarsi tra montagna, collina e mare.

Il 28 maggio, il presidente della Calabria Fitwalking, Fausto Certomà, accompagnato da un nutrito gruppo di atleti (Nunzio Spataro, Valeria Carloni, Elisa Scali, Andrea Barillaro, Dante Cusato, Antonio Carabetta, Gerardo Albanese e Sara Galliano, insieme ad altri corridori dell’Associazione), percorrerà, a passo di cammino, i chilometri che dividono Roccella Jonica da Marina di Gioiosa Jonica, lungo il tratto collinare, stringendo tra le mani il testimone a forma di DNA. Il Fitwalking è una disciplina sportiva riconosciuta dalla Fidal (Federazione italiana di atletica leggera) e dal CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), nata da un’idea dei gemelli olimpionici di marcia Maurizio e Giorgio Damilano. In ben 9 tappe di corsa, che caratterizzano la Run4Hope, la peculiarità di questo tratto collinare è proprio la modalità di percorrenza, dimostrando che tutti noi possiamo approcciarci a questo sport, utilizzando l’andatura che ci è più congeniale, coniugando utilità sociale, benessere fisico e mentale e stile di vita sano.

L’andatura leggera della camminata consente di osservare meglio il paesaggio che ci sta intorno, scoprire scorci che spesso, per via della vita frenetica che svolgiamo quotidianamente, ci sfuggono o diamo per scontati: ecco, l’obiettivo della Calabria Fitwalking è proprio quello di ricongiungerci con la dimensione urbana, avviando buone pratiche di mobilità sostenibile, oltre ad incentivare il turismo e far conoscere ai più le bellezze della nostra regione, siti archeologici e borghi. Il tutto combattendo la sedentarietà.

L’A.S.D. Calabria Fitwalking, del presidente Certomà – Membro del Comitato nazionale per lo sviluppo del Fitwalking -, è attiva tutto l’anno in diversi comuni della regione e organizza 2/3 uscite settimanali, aperte a tutti. Le uscite variano dai 6 ai 10 km, dall’una alle due ore da trascorrere in compagnia. Oltre a promuovere la cultura della passeggiata educativa, la Calabria Fitwalking è impegnata da sempre nel sociale, aiutando i più bisognosi mediante l’organizzazione di eventi volti alla raccolta fondi.

In quest’ottica, l’evento Roccella Fitwalking, giunto alla sua ottava edizione, è un appuntamento imperdibile, specie ora che stiamo pian piano uscendo da questo tremendo periodo di pandemia ed è forte in tutti noi la voglia di stare all’aperto. Ospiti d’eccezione hanno voluto, negli anni, testimoniare quanto sia fondamentale unire lo sport all’aiuto reciproco: dal campione di Formula 1, Alex Zanardi, alla nostra conterranea e campionessa paralimpica, Giusy Versace, passando per l’ex Ministro della Salute, prof. Girolamo Sirchia, allo scienziato Mauro Ferrari, alla cantante ed artista Alma Manera, all’atleta paralimpica Anna Barbaro, fino campione olimpico di marcia, Maurizio Damilano. Nelle domeniche di agosto, suddivisa in più tappe, si terrà la nona edizione del Roccella Fitwalking, un’occasione importante per supportare i più deboli e divertirsi tutti insieme.

L’appuntamento è per il 28 maggio con l’A.S.D. Calabria Fitwalking impegnata al fianco di AIRC nella ricerca contro il cancro.