Il Borgo e la Storia, le radici di Santa Caterina dello Ionio

Si terrà venerdì 29 luglio 2022, nella magnifica cornice del palazzo Di Francia in Santa Caterina dello Ionio, un convegno incentrato sulla identità caterisana con la riapertura dei cancelli della struttura liberty di pregio storico recentemente acquistata dal Comune di Santa Caterina dello Ionio.

Al centro di uno strategico programma di recupero, la medesima sarà sede del Polo Culturale e Museale delle arti tra creatività, tradizione e innovazione e fungerà da catalizzatore dell’ospitalità diffusa.

La serata offrirà spunti di riflessione e sarà occasione per discutere in merito all’idea di sviluppo che l’amministrazione Severino da anni sta conducendo nel Centro Storico, improntata sul recupero del patrimonio culturale-artistico-religioso, volano di crescita per Santa Caterina dello Ionio.

Spazio a PNRR, CIS e programmazione per arginare fenomeni sociali quali lo spopolamento dei centri interni e la precarietà dei servizi del Mezzogiorno, seppur nell’impegno quotidiano di sindaci ed amministratori.

Appuntamento, quindi fissato per venerdì 29 luglio 2022, alle ore 18.30 presso il Palazzo Marchese Di Francia , nel Centro Capoluogo di Santa Caterina dello Ionio.

Siederanno al tavolo dei lavori, Maria Criniti, consigliere comunale di Santa Caterina dello Ionio, in veste di coordinatrice e il sindaco Francesco Severino, per le introduzioni. Gli interventi saranno invece curati da Federica Carnovale, assessore comunale di Santa Caterina dello Ionio; Antonio Tropiano, filologo medievale e scultore; Ernesto Alecci, consigliere Regione Calabria e Mario Oliverio, già Presidente Regione Calabria.