Il Calabrese Gaetano Campolo CEO della Home Restaurant Hotel su TG 3 FVG

Campolo La Home Restaurant Hotel srl realtà calabrese, punto di riferimento Nazionale nel settore Home Restaurant lancia la Petizione rivolta al Consiglio dei Ministri. 

La Home Restaurant Hotel srl attraverso una nota stampa fa sapere che sabato 19 Novembre 2022 si è parlato di Home Restaurant Hotel srl ed è stata riportata la nota stampa del giovane imprenditore calabrese, testualmente riportato su Rainews: “La Regione Friuli Venezia Giulia non ha competenza a legiferare in materia di home restaurant, perché queste attività – che prevedono la somministrazione in case private di alimenti preparati in casa – non sono attività commerciali né esercizi pubblici, ma ricadono sotto la disciplina delle attività private.”

A dirlo, Gaetano Campolo, imprenditore calabrese a capo della Home Restaurant Hotel, piattaforma che conta a livello nazionale, circa 700 aderenti, e che contesta il disegno di legge regionale in materia, discusso alcuni giorni fa in commissione.

Campolo chiede un tavolo tecnico in qualità di rappresentante della categoria per chiarire in Regione FVG lo stato attuale del settore visto che – spiega – non potrà mai esistere una Legge Regionale in assenza di una legge quadro Nazionale.
Home Restaurant Hotel sottolinea che per svolgere questa attività è necessario semplicemente darne comunicazione in Questura e rispettare l’occasionalità di 3 aperture a settimana, oltre a mettere la scritta Home Restaurant Hotel nel citofono di casa per i controlli di Pubblica sicurezza.

E afferma – sulla scorta dell’articolo 41 della Costituzione –  che “se un’attività economica non è ancora coperta da una fonte normativa avente rango di Legge Ordinaria, questo non si traduce automaticamente in un divieto di poter avviare tale attività.”

Gaetano Campolo in queste ore ha lanciato, sulla famosa piattaforma Change una Petizione in favore del settore Home Restaurant e rivolta al Consiglio dei Ministri che già si avvia verso le 300 firme in meno di una settimana grazie al supporto dei nostri Home Restaurant in 90 città italiane afferma il giovane imprenditore calabrese.

Serve chiarezza, afferma Campolo e questa petizione nasce proprio per fare chiarezza ed non incappare in errori come in Liguria, in Puglia, in Piemonte ed ora in Friuli Venezia Giulia. Questi errori prettamente politici stanno danneggiando l’evoluzione del settore creandoci non pochi danni dopo 7 lunghi anni di omertà politica conclude la nota della Home Restaurant Hotel srl.