Il Centro Calabrese di Solidarietà tra gli enti proposti da Azienda Lavoro

fotoL’integrazione dei nuovi cittadini passa attraverso la possibilità di potersi inserire nel mondo del lavoro. Questo il principio alla base del progetto INSide (acronimo di Inserimento integrazione Nord Sud inclusione) promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e finanziato con il Fondo Politiche Migratorie (anno 2013).

 Il Centro Calabrese di Solidarietà di don Mimmo Battaglia figura tra gli enti proponenti dell’ente gestore Azienda Italia Lavoro. L’azione progettuale ha dato avvio il 04/04/2016 a n. 14 tirocini formativi di sei mesi ciascuno per persone titolari di protezione internazionale ospiti dei centri Sprar gestiti dalla Cooperativa Sociale Mediazione Globale che collabora unitamente al Comune di Satriano alla realizzazione delle attività.

I ragazzi che partecipano al progetto Inside sono stati inseriti, sulla base delle loro esperienze e competenze, in aziende della provincia di Catanzaro, che hanno accolto e abbracciato  positivamente il progetto. I tirocinanti saranno impegnati come meccanici, operai, casari e camerieri;  in particolare, un giovane ingegnere pachistano avrà l’opportunità di esercitare la sua professione in uno studio di ingegneria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.