Il rapper Shade bloccato in aeroporto a Lamezia: “Qui non esiste la biglietteria”

Disavventura per il cantante torinese Shade. Il rapper, infatti, dopo il concerto tenuto a Paola ieri sera, è rimasto bloccato in aeroporto a Lamezia Terme. “Arriviamo in aeroporto – spiega su Instagram – e ci dicono che la compagnia aerea ha cambiato l’aeromobile e che quindi ha 25 posti in meno e noi siamo rimasti tagliati fuori. Stiamo cercando ancora di capire quando e se torneremo a casa.”

“E’ tutta l’estate – continua – che combattiamo con la mancanza di organizzazione. Siamo esausti e purtroppo oggi non ce l’abbiamo fatta, sono stati più forti noi. So che non dipende da noi, ma ci dispiace un sacco e vi chiediamo scusa”. Lo “scherzetto” che gli ha riservato la compagnia aerea ha costretto il rapper, dunque, a cancellare il concerto previsto per questa sera a Vigevano.

Shade ha poi continuato il suo sfogo anche su Twitter: “L’Italia riassunta in un tweet: Un volo ci sarebbe anche – scrive – ma non si può acquistare online. Solo in biglietteria. L’aeroporto di Lamezia non ha la biglietteria. Sipario”.