Il Rotary Club di Catanzaro dona strumentazione per la prevenzione del Covid-19 alle scuole cittadine

Seconda giornata di donazione di strumentazione per la prevenzione del Covid-19 nelle scuole cittadine ad opera del Rotary Club di Catanzaro. Dopo la prima donazione, avvenuta qualche giorno addietro presso l’Istituto comprensivo “Pascoli – Aldisio”, la delegazione del Rotary Club di Catanzaro guidata dal presidente dr. Pasquale Placida ha consegnato questa mattina i kit anti covid-19 all’istituto comprensivo “Manzoni – Catanzaro Nord”. Nello specifico si tratta di 11 piantane con gli erogatori e il gel sanificante per le mani e 6 termometri-scanner. L’iniziativa rientra nel progetto #rotaryforchildsafety voluto dal Rotary International.

Anche in questa occasione il presidente Placida, con una delegazione di soci che hanno seguito la fasi esecutive del progetto, ha illustrato alla dirigente scolastica, dr.ssa Flora Alba Mottola, le motivazioni che hanno spinto uno dei più antichi sodalizi catanzaresi, attivo dal 1951, ad abbracciare questa lodevole iniziativa contro la pandemia, voluta dal Rotary International, scegliendo due scuole cittadine per fornire loro un sostegno concreto. Parole di ringraziamento da parte della dr.ssa Flora Alba Mottola, che a poche ore dall’inizio dell’anno scolastico ha potuto così rimpinguare la dotazione strumentale “anti covid” già a disposizione per i plessi del proprio istituto comprensivo.

“Rivolgiamo un grande in bocca al lupo agli studenti che inizieranno questo nuovo anno scolastico – ha dichiarato il presidente del Rotary Club Catanzaro, dr. Pasquale Placida – ma anche a tutto il personale docente e non docente delle scuole, che è chiamato a fare un grande sforzo sia nella direzione della tutela della salute dei nostri figli e, ovviamente, sia verso la loro crescita educativa e culturale”.