Imperversa il maltempo in Calabria, torna la neve in Sila

È una primavera strana quella alla quale stiamo assistendo negli ultimi giorni. Le temperature miti, lo sbocciare dei fiori che, solitamente, caratterizzano l’equinozio di marzo sono soltanto un mero miraggio.

Piogge copiose e temperature in calo ci stanno accompagnando in questi ultimi giorni del mese, posticipando l’arrivo della bella stagione e facendoci ritornare al più freddo degli inverni su gran parte della Calabria. Nella nottata di ieri, addirittura, in Sila è ritornata la neve.

Una coltre bianca ha ricoperto le montagne calabresi, in particolare Camigliatello, dando vita ad uno scenario insolito per la stagione che ha incentivato anche gli sciatori. Per la giornata odierna sono ancora previste nevicate su Sila e Pollino oltre i 1300 m, e anche sull’Aspromonte oltre i 1400/1500 m. Fenomeni che però dovrebbero attenuarsi in serata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.