Imprenditore edile ucciso a colpi d’arma da fuoco in aperta campagna, indagini dei carabinieri

I carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria stanno indagando su un delitto compiuto nella tarda serata di ieri in una zona di campagna in località Candico di Croce Valanidi a sud dove è stato trovato il cadavere di un 60enne, Francesco Cuzzocrea, imprenditore edile ucciso dopo essere stato raggiunto da numerosi colpi d’arma da fuoco.

Pochi per ora i particolari che emergono dalla vicenda sul quale vige il massimo riserbo da parte degli inquirenti che, per tutta la notte, hanno eseguito rilievi ed effettuato controlli nelle zone limitrofe al ritrovamento del corpo dell’uomo già noto alle forze dell’ordine per alcuni precedenti penali.