Impresa dell’NBS Soverato vanificata da un canestro non valido

Straordinaria prova dei ragazzi del NUOVO BASKET SOVERATO che compiono l’impresa di battere la quotatissima compagine della DIERRE RC, vanificata però da un errore arbitrale allo scadere del match.

Partiamo dal racconto degli ultimi 7 secondi al cardiopalma. NBS in vantaggio 70-68 con possesso palla a 7 secondi dalla fine. Gli smaliziati ospiti commettono fallo a 3 secondi dalla sirena; i ragazzi di coach Pullano sbagliano i due liberi e sul rimbalzo parte velocissimo il talentuoso Catanoso (classe 79) che scaglia un tiro da 3 punti da 9 metri proprio all’ultimo centesimo di secondo. Gli arbitri convalidano il canestro e quindi vittoria sul filo di lana della DIERRE che vince 70-71 e si accomoda in testa alla classifica lasciando indietro l’NBS.

Ma, col passare dei minuti, arriva dal video, la certezza di quanto già si era ampiamente intuito sugli spalti: il tiro di Catanoso è partito a cronometro fermo (come confermato dallo stesso sportivissimo Catanoso). Purtroppo gli arbitri hanno visto diversamente e, quella che era una straordinaria vittoria, si trasforma in una beffa atroce per i ragazzi del Soverato.

Poco Male. Rimane la bellissima partita a dimostrazione che il campionato di serie D Regionale annovera delle belle compagini capaci di dare spettacolo. La giovane NBS ha tenuto gagliardamente testa ad una squadra esperta e sicuramente favorita per la vittoria finale del campionato.

La partita punto a punto fino al pazzesco finale. Straordinaria prova difensiva dei giovani del Soverato ben guidati da coach Pullano che, non dimentichiamo, sono quasi tutti 17enni oltre al Centro Marco Maida, al Playmaker Antonio Goglia (campano ma oramai adottato) e all’esperto Salvatore Le Rose.

Tutti gli altri sono giovanissimi prodotti del vivaio dell’NBS; vale la pena di ricordarli perché rappresentano il futuro del Basket Soveratese: Saverio Lupica (cap.), Gabriele Tuccio, Giuseppe Salerno, Samuele Garieri, Alessandro Riccio, Alberto Lombardo, Gabriele Longino, Francesco Alfieri, Francesco De Franchis, Giovanni Gullà.

Se ben guidati, come sta facendo alla grande il coach Orlando Pullano, questi ragazzi, cresciuti sotto l’ala protettiva del grande Billy Fall e di coach Stefano Gioffrè, daranno grandi soddisfazioni al basket Soveratese; ci si augura inoltre che i cittadini vengano numerosi a sostenere questa bella realtà del comprensorio.

NUOVO BASKET SOVERATO – DIERRE RC 70 – 71 (15-11, 28-30, 49-50, 70-71)
SOVERATO:
Le Rose 9, Salerno, Lombardo 6, Tuccio 3, Garieri, Ferragina 16, Maida 17, Goglia 14, Gallo, Lupica, Riccio 5, Longino. Coach Orlando Pullano
DIERRE RC:
Pensabene 2, Pandolfi, Neri 5, Vazzana 15, Catanoso 8, Crupi 15, Sant’Ambrogio 3, Nucera 2, Scaffidi 20, Coach D’Agostino