In auto con machete, lame e coltelli, non si ferma all’alt. Inseguito e denunciato

I carabinieri della Stazione di Gioiosa Jonica hanno denunciato un 52enne di Marina di Gioiosa per resistenza a pubblico ufficiale e porto ingiustificato di armi e oggetti atti a offendere. L’uomo, alla guida del suo autoveicolo, nel corso di un servizio di controllo alla circolazione stradale non si è fermato all’alt intimato dai carabinieri che, dopo un breve inseguimento per le vie cittadine, lo hanno raggiunto e bloccato.

Sottoposto a perquisizione personale e veicolare, lo stesso è stato trovato in possesso del sottonotato materiale di cui non ne ha giustificato il porto: un machete con impugnatura in legno e lama lunga 36 centimetri; una lama senza manico lunga 54 centimetri; due coltello con lame lunghe rispettivamente 9 e 10 centimetri; un taglierino; una tanica in acciaio contenente liquido infiammabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.