In esposizione al Techshare Day 2019 il brevetto della Econet di Lamezia Terme

Una bella soddisfazione che premia il lavoro lungimirante della Econet s.r.l. azienda insediata nell’area industriale di Lamezia che espone al Techshare Day un suo brevetto sulla “rimozione del boro da acque e reflui”.

In effetti questo è uno dei brevetti esposti nella edizione 2019 del primo degli eventi dell’Italian Tech Week che si terrà a Torino dal 24 al 30 Giugno 2019.
Una settimana di fitto calendario con 30 eventi diffusi sul territorio della città, tra convegni e seminari per studenti e professionisti con esposizione di tecnologie di avanguardia.

I due inventori del brevetto Francesco Marchio e Alessio Siciliano, grazie alla Econet, azienda che si occupa tra l’altro del trattamento di rifiuti speciali allo stato liquido, solido o fangoso, in collaborazione con il centro di ricerca dell’Università della Calabria, coproprietaria del brevetto, hanno realizzato un innovativo metodo chimico-fisico per la rimozione del boro da acque reflue naturali e da reflui urbani ed industriali.
Le tecniche attualmente disponibili per la rimozione del boro presentano diverse limitazioni legate agli elevati costi, ai lunghi tempi ed alla complessità dei trattamenti mentre Marchio e Siciliano hanno brevettato un metodo di elevata efficienza con bassi costi con processo che si basa su meccanismi di immobilizzazione-precipitazione.

I brevetti esposti al Politecnico di Torino , in corso Duca degli Abruzzi, sono 67, tra cui, questo descritto sulla “rimozione del boro da acque e reflui” mentre in via Nizza, presso l’Università di Torino ne verranno esposti 65.
Tecnologie selezionate dell’eccellenza tecnologica “Made in Italy” a cui ora appartengono i lavori dei calabresi Francesco Marchio ed Alessio Siciliano.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.