In viaggio sul bus con 55 ovuli di eroina, arrestato

Arrestato, dalle Fiamme Gialle del Gruppo della Guardia di Finanza di Sibari, un cittadino pakistano che trasportava, in uno zaino, 440 grammi di eroina suddivisa in 55 ovuli ancora sigillati.

I Baschi Verdi, con l’ausilio dell’unità cinofila, nell’ambito di un servizio finalizzato alla repressione del traffico illecito di sostanze stupefacenti e psicotrope, a Trebisacce, hanno controllato l’uomo che era in procinto di salire su un autobus diretto a Forlì. Nel corso delle operazioni di controllo è stata accertata la presenza, all’interno di un pantalone nascosto nello zaino, degli ovuli.

Su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari, è stata inoltre effettuata una radiografia addominale presso il locale nosocomio, al fine di accertare la presenza di ulteriori ovuli, i cui esiti non hanno evidenziato corpi estranei all’interno dell’addome del fermato.

Si è provveduto quindi al sequestro della sostanza stupefacente, del telefono cellulare rinvenuto e degli effetti personali oggetto del controllo. Il cittadino pakistano è stato poi dichiarato in stato di arresto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.