Incidente mortale sull’A2, arrestato 35enne per omicidio stradale e guida sotto effetto di alcool

Un grave sinistro stradale si è verificato ieri sera sull’A2 all’altezza del Comune di Martirano Lombardo, dove un Opel ha tamponato l’auto che la precedeva causando il decesso sul colpo di una donna di 67 anni, Rita Ramondino, di Vibo Valentia, nonché lesioni agli altri tre occupanti e danni ad altri due veicoli. Le pattuglie della Polizia Stradale intervenute sul luogo dell’incidente notavano sin da subito il palese stato di alterazione psicofisico del conducente dell’Opel Vectra che è risultato positivo al controllo della prova alcoolemica.

Dalla ricostruzione della dinamica dell’accaduto, si appurava l’elevata velocità di marcia della Vectra e il mancato controllo del mezzo da parte di I.R., anche come conseguenza della guida in stato di ebrezza. I.R., 35 anni, originario del Marocco, è stato ripetutamente sottoposto alle prove con etilometro dalle quali emergeva il persistente stato di alterazione dello stesso.

In considerazione di ciò e, rilevato che il decesso della passeggera del veicolo investito era diretta conseguenza del comportamento e della scorretta guida di I.R., gli Agenti della Polizia Stradale procedevano all’arresto per il reato di omicidio stradale e guida sotto l’effetto di alcool. Al termine degli accertamenti i veicoli direttamente coinvolti nel sinistro sono stati sottoposti a sequestro penale ed affidati in custodia giudiziale a una ditta di soccorso stradale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.