Integratore alimentare per regolarità intestinale e reflusso richiamato dagli scaffali

 Allerta del Ministero della Salute: prodotto contaminato da sostanza nociva

Un altro integratore si aggiunge alla lista di quelli richiamati dal ministero della Salute. E’ stato infatti pubblicato un avviso di richiamo di un lotto dell’integratore alimentare a marchio Pharma Mum italia s.r.l. Si tratta del prodotto Reflutask 20 stick pack, utilizzato per favorire la digestione, regolarizzare il transito intestinale e tenere a bada il reflusso esofageo.

Il lotto ritirato dagli scaffali è il n°202578, con data di scadenza indicata in 30/11/2022, prodotto da Pharmaxima s.r.l, con stabilimento a Trezzano Sul Naviglio, in provicia di Milano, via A. Volta n 2/A. Nel motivo del richiamo si legge: “Viene riscontrato 2-Cloroetanolo nel carbonato di calcio presente“.

 “Con il nome di 2-cloroetanolo, o cloridrina etilenica, si indica un composto chimico di formula ClCH2CH2OH. A temperatura ambiente si presenta come un liquido incolore, di odore etereo. La cloroidrina etilenica è completamente miscibile in acqua e in etanolo. Viene sintetizzata a partire da etilene e acido ipocloroso.Viene impiegata principalmente nel processo di sintesi dell’ossido di etilene e come reagente per la produzione di coloranti, prodotti farmaceutici e plastificanti. È un composto altamente tossico, la cui esposizione comporta danneggiamenti del sistema nervoso centrale, del sistema cardiovascolare, dei reni e del fegato. Per decomposizione termica produce acido cloridrico e fosgene.” (fonte: Wikipedia)

Chi avesse già acquistato il prodotto in questione può effettuare il resto scrivendo alla mail: servizioclienti@pharmamum.it. Per precauzione, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” raccomanda di non consumare l’integratore con il numero di lotto segnalato e restituirlo al punto vendita d’acquisto.