Intervento in oculistica con tecnologia all’avanguardia all’Università di Catanzaro: streaming in Inghilterra e con 200 oculisti

Un intervento in diretta streaming con l’Inghilterra e con oltre 200 oculisti collegati da tutta Italia è stato effettuato ieri su un paziente affetto da cheratocono.

L’intervento è stato effettuato nelle sale operatorie di Oculistica del Policlinico Mater Domini dell’Università Magna Graecia di Catanzaro, dove il direttore Vincenzo Scorcia ha operato in diretta streaming nell’ambito del progetto eCampus della European School for Advanced Studies in Ophthalmology (Esaso) in collaborazione con la Società degli oftalmologi universitari (Sou).

Il professore Scorcia ha eseguito un intervento di cheratoplastica lamellare di tipo “Dalk” sfruttando la tecnologia modernissima del laser a femtosecondi.

L’intervento è stato sviluppato e perfezionato proprio presso l’Università Magna Graecia di Catanzaro. La big-bubble si è formata senza alcuna complicanza per cui il paziente potrà beneficiare di tutti i vantaggi del trapianto di cornea lamellare.