Investe una donna e scappa, 42enne denunciato

Ha quarantadue anni l’uomo indagato per aver investito a Rogliano, lo scorso giovedì 7 dicembre, una donna di 74 anni. L’incidente era avvenuto nel cuore del centro abitato e, dopo l’investimento, l’automobilista si era dato alla fuga senza prestare alcun soccorso alla malcapitata. La donna, benché apparsa sin da subito non in pericolo di vita, era stata comunque trasportata d’urgenza dal personale del 118 presso il Pronto Soccorso dell’ospedale Annunziata di Cosenza, presso il quale è ancora ricoverata.

Gli immediati accertamenti della pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Rogliano, intervenuta nell’arco di pochissimi minuti su segnalazione di alcuni passanti, permettevano di concentrare le prime indagini nei confronti di un quarantaduenne del posto. In particolare, gli indizi raccolti dai militari sia nell’immediatezza sul luogo dell’incidente che a seguito di ulteriori verifiche, accertamenti tra i quali occorre ricordare l’acquisizione di alcuni filmati registrati dalle telecamere di un vicino esercizio commerciale, incrociate con le testimonianze dei passanti che avevano assistito al sinistro, hanno permesso di individuare l’autovettura coinvolta e di rintracciarne il conducente.

Le indagini dei Carabinieri, d’intesa con la Procura della Repubblica di Cosenza, hanno consentito quindi di deferire in stato di libertà l’automobilista responsabile dell’incidente, al quale sono stati contestati i reati di lesioni personali colpose ed omissione di soccorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.