Italia divisa in due. Temporali al Nord, caldo record al Sud

Il meteo spacca l’Italia in due in questa prima domenica d’agosto. Se al Sud persiste ancora il forte caldo, l’afa e la scarsa ventilazione che hanno ormai raggiunto l’apice di questa eccezionale ondata di caldo africano, al Nord sono in arrivo temporali, anche forti, seguiti da aria fresca con temperature in sensibile diminuzione anche di 10 gradi rispetto ai valori attuali. Le regioni del sud dovranno patire, invece, ancora giorni di gran caldo. Caldo che non dà tregua nemmeno di notte, quando nei centri urbani e nelle località di mare si fatica a scendere sotto i 24-25 gradi.

Da oggi, quindi, il caldo si attenuerà al Nord ma farà ancora caldo al centro sud. Le temperature perderanno qualche grado, a partire da lunedì, allontanandosi così dai valori record di questi giorni; ma per avere una definitiva interruzione di questa imponente ondata di calore bisognerà attendere la seconda parte della prossima settimana. Nel frattempo spazio a gite fuori porta, al mare o in montagna in cerca di un posto all’ombra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.