Jeu Sugnu Calabrisi. La nuova canzone sigla della sezione folk del Premio Mia Martini 2019

Quest’anno , in occasione della XXV EDIZIONE DEL PREMIO MIA MARTINI che si svolgerà a Bagnara Calabra il 5 ,10 ,11,e 12 ottobre, il Patron NINO ROMEO ha scelto, come sigla della sezione “Etnosong”, JEU SUGNU CALABRISI (R. De Vita – E. Bezzini).

Una canzone dialettale che con semplicità racconta dell’amore che la Calabria lascia nel cuore ai suoi numerosi figli sparsi nel mondo: A interpretarla è lo stesso autore del testo, RAFFY DE VITA al secolo Raffaele De Vita che vive tra Milano e Tropea, la sua terra di origine. Animatore, cantante e chitarrista è conosciuto non solo in qualità d’intrattenitore ma anche come organizzatore di eventi di piazza (Reitano ,Dalla e tanti altri).

La canzone, nata e prodotta presso il RICKY STUDIO studio di Milano è stata poi finalizzata nell’arrangiamento e mixata da MASSIMO IDA’ musicista calabrese doc. Da sottolineare la speciale partecipazione alla fisarmonica di ANGELO LAGANA’, uno dei calabresi più conosciuti nel mondo per la sua poliedricità artistica nel mondo dello spettacolo: musicista e cantautore, editore e giornalista nonché fotografo che vanta nel suo palmares collaborazioni artistiche con tantissimi noti personaggi del mondo dello spettacolo tra cui spicca la collaborazione con Mino Reitano per il quale, in veste d’autore ha scritto quattro canzoni interpretate e portate al successo dal compianto eterno “Ragazzo di Calabria”.

JEU SUGNU CALABRISI è disponibile in ascolto ed in vendita sui portali on line e nelle principali piattaforme digitali grazie a ZARA EDIZIONI.