La Calabria saluti il mondo all’alba e al tramonto di tutti i giorni

L’Università delle Generazioni di Badolato (CZ) invita tutti i residenti e tutti i turisti in vacanza sullo Jonio, sul Tirreno, sullo Stretto, sulle colline e sulle montagne della Calabria a voler diffondere le foto e i video dell’alba e del tramonto almeno di tutti giorni dell’imminente mese di agosto per salutare il mondo ed augurare IL BUON GIORNO E LA BUONA NOTTE globale.

A parere dell’ideatore Domenico Lanciano, che è anche fondatore e responsabile dell’associazione culturale attiva dal 1993, tale iniziativa, oltre ad essere un gesto gentile, potrebbe essere uno spot promozionale, lanciato dai cittadini, per far conoscere meglio la Calabria a livelli planetari come TERRA E CIELO DI LUCE.

Tutto ciò potrebbe dare anche l’idea di un EDEN CALABRIA come marchio internazionale dei prodotti locali che, sono proprio “prodotti di luce” di una terra fertile e assolata tutto l’anno con una manifestazione di eliofania davvero speciale e rara se non addirittura unica, per una particolare situazione geografica.

Tale singolare iniziativa è rivolta soprattutto a coloro che hanno un blog o sito web e a tutti coloro i quali sono assai attivi sul “social”. Dalla Calabria deve arrivare al mondo un messaggio di luce e di quei buoni valori millenari che caratterizzano da sempre questa regione posta al centro del Mediterraneo, dove crescono piante che non si trovano altrove (cedro, bergamotto, ecc.) ma anche suggestivi ed originali miti.

Il prossimo mese di agosto 2020 possiamo essere (residenti e turisti) tutti “Figli di Calabria Paradiso” una terra che antichi scrittori hanno cantato come l’Eden, il vero Paradiso terrestre dell’antichità. E tutti potranno salutare il mondo con le immagini dell’alba e del tramonto di ciascuna giornata, con un unico anelito popolare, uniti dal click video-fotografico per salutare l’intera umanità con auguri di pace e prosperità.

L’Università delle Generazioni si augura che tale iniziativa possa diventare permanente e che la Regione Calabria possa incaricare qualcuno che, fotografando ogni alba ed ogni tramonto, per tutti i 365 giorni dell’anno possa salutare il mondo intero ma anche tutti i calabresi presenti in ogni angolo del pianeta.

Tale iniziativa (che potrebbe essere denominata “La Calabria saluta il mondo”) si presta a numerose e utili valorizzazioni, come, ad esempio, un riconoscimento alle foto più belle, al lanciatore più attivo, ad una mostra delle immagini più suggestive e quanto altro la fantasia anche dei non calabresi possa partorire. E, poi, come si suole dire, “andando vedendo”. Certo è che la gentilezza del “buongiorno”, della “buona sera” e della “buona notte” ci rende tutti fratelli in ogni angolo del mondo.