La Presa della Battigia: l’evento di inizio estate a Sant’Andrea Jonio

Oltre cinque ore di musica live sulla spiaggia di Sant’Andrea Jonio per la Festa della Musica

LA PRESA DELLA BATTIGIA è il titolo della prima edizione della Festa della Musica che si terrà a Sant’Andrea Apostolo dello Jonio il 21 giugno 2019, a partire dalle ore 18:00, sulla spiaggia del Cupito.
L’evento, rientra nel programma Nazionale promosso dalla AIPFM (Associazione Italiana per la Promozione della Festa della Musica), in accordo con il Ministero dei Beni Culturali che quest’anno ha come titolo “Musica Fuori Centro”.

L’intento è quello di realizzare una vera e propria Festa, una giornata da trascorrere tra musica e allegria in un posto insolito per questo tipo di manifestazione: una bellissima iniziativa colorata, partecipata, pacifica, di riappropriazione simbolica del mare. Tanti sono gli artisti che, anche grazie alla collaborazione con Antongiulio Iorfida, hanno aderito all’evento, che prevede oltre 5 ore di musica: si alterneranno sul palco Andrea Cirillo, Diatriba, Domenico Cossari, Caterina Cristofaro, Gianluca Gullà (Gian), Antonio Frustaci, Michelangelo Rupolo, Francesco Scandinavo, Gioia Sinopoli, Pietro Sinopoli (Retro), Samuele Spinetti, The Calabrifornication, che spazieranno, con le loro esibizioni, dalla musica Classica all’Hip‐Hop, dal cantautorato all’Indie Rock.

A rappresentare la musica Etnico‐Popolare ci saranno i Cerseyo, che presenteranno il loro nuovo lavoro discografico “Cangiamu stu Mundu”. La serata proseguirà con la musica Rock della Statale 107 Bis, finalisti a Sanremo Rock: una band che sta ottenendo numerosi riconoscimenti in ambito regionale e nazionale. Concluderà la serata VirtuS, artista di origini andreolesi, con la sua musica Reggae/Dancehall. Federico Gidaro, in arte VirtuS collabora con molti artisti della scena e partecipa a numerosi Festival nazionali ed internazionali: recentemente è stato tra i protagonisti del Rototom Sunsplash Launch Party a Palma de Mallorca.

La Location scelta per l’evento che aprirà simbolicamente l’Estate 2019, è la Spiaggia del Cupito, un rifugio di biodiversità, un’oasi naturale, che si estende per circa tre km. La sabbia bianca e le dune limitrofe, valorizzate da un’illuminazione attenta e studiata appositamente per la serata da Giovanni Clericò, saranno la cornice naturale della manifestazione: alle spalle del palco, eucalipti, acacie saline e tamerici fungono da frangivento originale tra la battigia e l’interno costa.

Stando in acqua, dando le spalle alla Grecia, gli spettatori potranno ammirare, sullo sfondo, le aride colline e l’antico borgo a 300 metri sul mare. Dal tardo pomeriggio, artisti e musicisti si alterneranno sul palco, dando vita alla Festa che continuerà per tutta la sera, in un crescendo di emozioni.
Quasi un assalto alla Battigia, un invito a vivere il primo giorno l’estate promuovendo il rispetto e la tutela dei territori, rivolto a quanti vorranno partecipare a questa azione simbolica incentrata sulla Musica, strumento di aggregazione e di condivisione delle emozioni.

L’iniziativa, promossa dall’Amministrazione Comunale di Sant’Andrea Apostolo dello Jonio, è inserita nel programma APPUNTAMENTO SULLO JONIO – Antey‐Saint‐André (AO) – Breda di Piave (TV) – Les Mathes‐La‐Palmyere (F) – Sant’Andrea Apostolo dello Jonio (CZ) per un Europa di Amicizia, Solidarietà e Collaborazione tra i Popoli, che vedrà coinvolte le quattro Comunità in una serie di iniziative organizzate dall’Amministrazione Comunale di Sant’Andrea Jonio con la collaborazione dei cittadini e delle Associazioni operanti sul territorio andreolese.
La serata conclusiva, INCONTRO NEL BORGO, si svolgerà sabato 22 giugno, dalle ore 18:00 in Piazza Saverio Mattei, con degustazioni dei prodotti tipici delle comunità ed esposizione di prodotti enogastronomici e di artigianato locale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.