La Radice di Liquirizia DOP della Piana di Sibari in Calabria premiata con la Bandiera Verde Agricoltura

L’azienda Romano Srl, che dal 1940 lavora solo la radice di liquirizia DOP più pregiata al mondo nella piana di Sibari, in Calabria, in un’area geografica in cui questa pianta cresce in maniera spontanea è tra le dieci realtà italiane vincitrici di Bandiera Verde Agricoltura 2022, il Premio di Cia-Agricoltori Italiani, che quest’anno festeggia la 20esima edizione.

La cerimonia si è svolta a Roma, in Campidoglio, con la consegna dei riconoscimenti e l’assegnazione di premi. Ad accomunare i vincitori c’è il legame con il territorio e la qualità italiana, dove tradizione contadina e cultura del cibo sono valori identitari. Un capitale importante di “best practice” agricole che diventa ancora più strategico se rilanciato in chiave innovativa e green.

Bandiera Verde Agricoltura è il prestigioso riconoscimento di Cia-Agricoltori Italiani, attraverso la quale premia enti locali, comuni, aziende agricole e agrituristiche, personalità della cultura, delle scienze, del giornalismo e dell’arte che si sono particolarmente distinte, nelle politiche di tutela dell’ambiente e del paesaggio anche a fini turistici, nell’uso razionale del suolo, nella valorizzazione dei prodotti tipici legati al territorio, nell’azione finalizzata a migliorare le condizioni di vita ed economiche degli operatori agricoli e più in generale dei cittadini ma anche nella sensibilità, nell’azione di valorizzazione e tutela verso il patrimonio agricolo e naturale italiano.

Il premio Bandiera Verde Agri-culture è stato assegnato alla prima Comunità del Cibo e della Biodiversità di interesse agricolo d’Italia: nata in Basilicata all’interno del Parco nazionale del Pollino si estende anche in Calabria e aggrega filiere agricole, mense scolastiche e degli ospedali, Gas ed enti locali.

Nella sezione Agri-cinema il Bandiera Verde va al documentario “Pupi Avati: la Tavola Racconta” del regista Adriano Pintaldi, mentre il premio speciale al regista Paolo Virzì per il film “Siccità”.

Il premio Bandiera Verde Agri-Web è stato assegnato a Romano Srl per la qualità molto elevata dei prodotti innovativi poiché basati sulla materia prima, la radice di liquirizia, non trasformata e, quindi, molto più salutare (bastoncini di radice di liquirizia, il liquore Elisir realizzato con infuso di sola radice di liquirizia, le tisane, le confetture, ecc.), per i severi controlli che ne permettono la tracciabilità, per la certificazione biologica e poi per la capacità, negli ultimi anni, di riuscire a trovare nella vendita online un importante sbocco commerciale. “Un progetto vincente dove qualità, territorio e nuove tecnologie commerciali digitali – si legge tra le motivazioni del premio – sono in un equilibrio perfetto”.

«Oggi Bandiera Verde compie 20 anni, un traguardo che arriva nella Settimana della cucina italiana nel mondo, spingendoci a rinnovare l’impegno per promuovere le nostre eccellenze che vanno supportate», ha detto il presidente nazionale di Cia-Agricoltori Italiani, Cristiano Fini alla cerimonia di premiazione, aggiungendo che «non smetteremo mai di tenere accesi i riflettori sulle aziende agricole delle aree rurali d’Italia, cuore pulsante delle produzioni di qualità più distintive e autentiche della tradizione agroalimentare tricolor».

«Vorrei ringraziare la CIA Agricoltori Italiani – ha affermato Vincenzo Romano, amministratore di Romano Srl – per questo premio importante insieme a tutti coloro i quali, che come, me portano avanti da generazioni in Calabria e nel Paese, con passione ed impegno, un lavoro di qualità. Nel mio caso non posso che dare merito a colui che ha fatto e lavorato più di tutti per questa azienda di famiglia, mio padre Mario Romano. I 20 anni della Romano Srl in Cia, coincidono con la sua prematura scomparsa. Infine, un ringraziamento speciale alla mia famiglia ed a tutti i nostri collaboratori interni ed esterni: questo premio è di tutti noi».

«Sono davvero orgoglioso di essere stato invitato a questa prestigiosa giornata. Sono iniziative importanti come questa, organizzata ormai da anni dalla Cia-Agricoltori Italiani e dall’amico Presidente Cristiano Fini, a dare maggior importanza al prodotto di qualità Made In Italy»,  ha dichiarato il presidente dell’Associazione Calabria Excellent, Fabio Pugliese invitato alla cerimonia di premiazione, aggiungendo che «non potete immaginare la felicità e la soddisfazione che provo nel vedere la Romano Srl tra i premiati: innanzitutto perché è un’azienda calabrese che tra l’altro ha partecipato alla Settimana della cucina italiana nel mondo in Moldavia ottenendo un grande successo e poi perché Vincenzo Romano è tra i soci volontari del nostro sodalizio. Questo significa che ha vinto anche la Calabria di eccellenza».